Il libro riunisce in un solo volume i più importanti contributi alla teoria dell’amministrazione pubblica di William A. Niskanen e dei suoi critici. L’importante contributo dell’economista americano, insieme alle opere di Von Mises, Parkinson e Tullock, consiste nella teoria dell’azione del dirigente pubblico, descritto né più né meno come un individuo razionale diretto a migliorare il proprio status in un regime non di mercato, dentro una struttura governata da regole dettate da altri. L’interesse principale di Niskanen è rivolto all”’economia della burocrazia” e ai modelli di comportamento dei burocrati, che secondo la sua analisi agiscono in una prospettiva di self interest e tendono a massimizzare i bilanci di loro competenza. Ha sviluppato inoltre temi interessanti della public choice − dai modelli economici di organizzazioni pubbliche allo studio dei rapporti tra squilibri nella bilancia dei pagamenti e disavanzi del bilancio pubblico.

 

Mi occupo di formazione e supporto giuridico per gli enti locali in tema di affidamento e gestione di servizi alla persona e alla comunità.

Roberto Onorati
Blog

Progetto Autonomie Locali

Mantieniti aggiornato anche sui canali Social

Post correlati